Il blog di Maria Lucia Ercole - tutor e coach Progetti LIM e Cl@ssi 2.0 Scuola DIGITALE (MIUR - ANSAS INDIRE)

Se desideri aggiungere nei preferiti /condividere il mio blog puoi utilizzare il menu a destra" ADD THIS".

Se invece vuoi seguire il mio blog, hai due possibilità:
1) ti iscrivi al servizio RSS cliccando sul pulsante Iscriviti a: Post (Atom) che trovi in fondo alla pagina. Se vuoi saperne di più sugli RSS, clicca qui.
2) lasci il tuo indirizzo di mail nella casella FOLLOW BY EMAIL. In questo modo ogni qualvolta scriverò nuovi post, automatica mente, una volta al giorno, il sistema invierà una mail con i nuovi contenuti aggiunti.

15 settembre 2010

Licenze Creative Commons/1^ parte : che cosa sono


Come abbiamo visto la legge garantisce automaticamente un completo DIRITTO d’AUTORE su ogni opera da noi creata, sia essa un video, un racconto, una foto, un disegno,una lezione, etc..). Ciò significa che, a meno che tu non ti esprima diversamente, nessuno può diffondere le tue creazioni o modificarle. Ma se invece vogliamo invece concedere agli altri il permesso di utilizzare la nostra opera d’ingegno, possiamo semplicemente attribuire alla stessa una delle sei Licenze Creative Commons (per brevità CC) appositamente create.
image
Il CC è quindi un modello giuridico che si frappone, all’incirca  a metà  fra il modello “tutti i diritti riservati” ©, tipico del copyright tradizionale e il modello “nessun diritto riservato” pd tipico del pubblico dominio integrale o di una sorta di no-copyright (cfr. Simone Aliprandi -CREATIVE COMMONS:MANUALE OPERATIVO, GUIDA ALL’USO DELLE LICENZE E DEGLI ALTRI STRUMENTI CC pag. 21).
Le quattro clausole chiave che compongono una licenza sono :

 
   CC-BY Attribuzione (Attribution) : bisogna sempre indicare l'autore dell'opera (attributo obbligatorio) : questa clausola è presente     default in tutte le licenze. Essa indica che, ogni volta che utilizziamo l’opera, dobbiamo segnalare in   modo chiaro chi è l’autore.




   CC-NC Non Commerciale (Non Commercial): non sono consentiti usi commerciali dell'opera creativa





   CC-ND Non opere derivate (No Derivative Works):non sono consentite elaborazioni dell'opera creativa originaria




 
  CC-SA Condividi allo stesso modo (Share Alike):si può modificare l'opera ma l'opera modificata deve essere rilasciata secondo le   stesse condizioni scelte dall'autore originale.
 


Dalla combinazione di queste 4 clausole nascono le sei diverse licenze, raffigurate nella successiva tabella:
image Per approfondire :
  • I Creative Commons e la filosofia dei Commoners  di S. Panzavolta (dal sito Indire)
  • Creative Commons: manuale operativo - Guida all'uso delle licenze degli altri strumenti CC: manuale operativo che guida alla ricerca delle licenze CC  di S. Aliprandi, 2008 liberamente scaricabile da qui
  • Creative Commons: a user guide  di S. Aliprandi vers.1,0  aggiornata ad Agosto 2010 del precedente manuale,  scaricabile da qui
  • Brochure sul Copyleft scaricabile da qui
  • filmati divulgativi sui CC, visualizzabili dal sito copyleft-italia