Il blog di Maria Lucia Ercole - tutor e coach Progetti LIM e Cl@ssi 2.0 Scuola DIGITALE (MIUR - ANSAS INDIRE)

Se desideri aggiungere nei preferiti /condividere il mio blog puoi utilizzare il menu a destra" ADD THIS".

Se invece vuoi seguire il mio blog, hai due possibilità:
1) ti iscrivi al servizio RSS cliccando sul pulsante Iscriviti a: Post (Atom) che trovi in fondo alla pagina. Se vuoi saperne di più sugli RSS, clicca qui.
2) lasci il tuo indirizzo di mail nella casella FOLLOW BY EMAIL. In questo modo ogni qualvolta scriverò nuovi post, automatica mente, una volta al giorno, il sistema invierà una mail con i nuovi contenuti aggiunti.

14 ottobre 2010

Wiidea, la lavagna low cost sbarca in Piemonte

Segnalo da InnovaScuola  un interessante post scaricabile da qui  : "Certo oggi la tecnologia, anche quella a basso costo, non manca per consentire di trovare soluzioni ingegnose e ideali ad un suo utilizzo in ambito didattico. E’ quanto ci insegnano otto classi di varie scuole primarie della provincia di Alessandria, con l’Istituto Pascoli di Felizzano come capofila, unite dal progetto Wiidea nella sperimentazione di una lavagna interattiva a basso costo. In poche parole, grazie a strumenti già presenti nella maggior parte degli istituti, come il pc e il videoproiettore, e con l’aggiunta di un controller della Wii, si possono ottenere risultati stupefacenti e senza bisogno di spendere troppi soldi. Come ci spiega la professoressa Brunella Guasco, coinvolta nel progetto, «è una sperimentazione interessante che ci permette una soluzione tecnologica senza costi eccessivi. Basta avere un computer, e la nostra scuola lo possedeva già, un proiettore, che quasi tutte hanno in dotazione, un normale "controller" della Wii, una chiavetta usb bluetooth e una penna a raggi infrarossi. Poi basta un semplice muro bianco o un lenzuolo su cui proiettare. A questo punto si interagisce con la penna sulla parete che diventa una specie di touch screen».
Il progetto, che dati i costi incredibilmente contenuti ci si auspica possa prendere il via in numerosi altri istituti, nasce dall’intuizione di un ricercatore americano, Johnny Chung Lee, che per primo si rese conto delle potenzialità insite nell’utilizzo combinato di questi strumenti. In una sezione dedicata del suo
sito internet, Lee ci spiega tecnicamente, e con l’ausilio di diversi video, come è riuscito a creare questa lavagna low cost."
Maggiori informazioni sulla Sperimentazone Wiidea  di Alessandria possono esser trovate in questo sito dedicato.
Il punto sulle sperimentazioni, condotte in Italia, nell'A.S. 2010-2011 può esser visualizzato, scaricando  questo documento